Pubblicato da: rbarcaroli | 13/09/2008

20080913 – Secondo il Ministro Matteoli l’aeroporto di Ciampino tornerà ad essere solo aeroporto di Stato

RETE DEI CITTADINI E DEI MOVIMENTI CONTRO L’INQUINAMENTO DELL’AEROPORTO DI CIAMPINO

Comunicato stampa

Ciampino, 13 settembre 2008

L’aeroporto di Ciampino tornerà ad essere solo aeroporto di Stato

Apprendiamo dalla stampa dell’esito positivo dell’incontro tra il ministro delle infrastrutture e trasporti Matteoli e il sindaco di Ciampino Perandini. Il ministro Matteoli ha infatti concordato con il sindaco sulla necessità di intervenire subito, riportando in tempi rapidi l’aeroporto di Ciampino all’esclusivo ruolo di aeroporto di Stato.

Facendosi portavoce delle proteste dei suoi cittadini, il cui diritto alla salute è minacciato dagli attuali livelli di traffico di Ciampino, il sindaco Perandini ha richiesto al ministro una immediata riduzione del traffico aereo, giudicando inaccettabili i tempi prospettati dal recente accordo tra ENAC e AdR, che rimanda al 2011 il trasferimento dei voli e il ritorno al rispetto delle regole e delle leggi.

A supporto delle sue richieste il sindaco Perandini ha portato i risultati delle indagini ambientali di ARPA Lazio e delle altre numerose indagini ambientali e sanitarie che confermano la drammaticità della situazione e dei rischi sanitari nei popolosi territori circostanti all’aeroporto.

In particolare il sistema CRISTAL, per la rilevazione del rumore aeroportuale, con cui ARPA Lazio sta monitorando da quasi un anno l’inquinamento da rumore nella zona, ha costantemente rilevato livelli di inquinamento acustico di molte volte superiori ai livelli di pericolo previsti dalla legge.

Siamo soddisfatti dei risultati positivi dell’incontro” – ha dichiarato il presidente del Comitato Vincenzo Castagnacci – “ma le numerose delusioni del passato ci hanno insegnato a confidare solo nei risultati concreti e, già da subito, la volontà espressa dal ministro potrebbe dimostrare la sua concretezza imponendo all’ENAC di introdurre immediatamente anche a Ciampino quelle misure di tutela dei cittadini e del territorio che tutti gli aeroporti adottano: rotte antirumore per il decollo, divieto dell’uso del rumorosisimo e inquinante reverse dei motori in atterraggio, divieto di accensione dei motori e degli APU per gli aerei in sosta e divieto delle prove motori non motivate da emergenze”.

info@comitatoaeroportociampino.it

www.comitatoaeroportociampino.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: